Foggia, De Zerbi: ''Nel calcio inseguo la perfezione. Con il Lecce...''

16.02.2016 20:14 di Marco Melcore   Vedi letture
Fonte: barsport24
© foto di Federico Antonellis/Foggia Calcio
Foggia, De Zerbi: ''Nel calcio inseguo la perfezione. Con il Lecce...''

Dopo il pareggio contro il Matera, Roberto De Zerbi ha analizzato in questo modo l'attuale condizione della sua squadra. Ecco le sue dichiarazioni: ''Il primo gol del Matera è arrivato da un’azione in costruzione di gioco, ma non posso arrabbiarmi coi miei perché sono cose che possono capitare quando provi a ripartire sempre palla al piede. Il 2-2 nasce da un calcio d’angolo che non c’era, regalato dall’arbitro. Nel resto della ripresa, poi, siamo stati troppo verticali. Mi piacerebbe avere i 90 minuti e giocare sempre come nel primo tempo. Gli episodi possono capitare, ma io voglio che i miei giochino sempre allo stesso modo, senza farsi influenzare dai gol subiti. Io lavoro per la perfezione, io inseguo la perfezione nel calcio, mi occupo solo di questo nella vita e cerco di farlo perfettamente. Non mi posso arrabbiare con un mio giocatore che ha sbagliato in un episodio. Certo in casa, nelle ultime partite, non ci sta davvero girando bene. Restare in campo a fine partita oggi non ci serviva, poteva solo danneggiarci, sono arrabbiato perché i miei non sono andati via, purtroppo io sono uno e non posso portare via tutti. Fisicamente non siamo brillanti, dobbiamo cercare di tenere il ritmo o di riuscire a mantenere il vantaggio grazie al palleggio. Con il Lecce spero di recuperare Agnelli. Al posto di Di Chiara giocheranno Bencivenga e Agostinone. Gerbo non sarà della partita''.