Terza Categoria: Andrano-Specchia termina 9-2

 di Marco Melcore  articolo letto 1002 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
Terza Categoria: Andrano-Specchia termina 9-2

Davanti a un centinaio di spettatori la Nuova Andrano travolge 9-2 lo Specchia e conquista la sua terza vittoria casalinga. I ragazzi di Gino Pantaleo volano a quota 9 punti in classifica dando un segnale chiaro a tutto il campionato.

Comincia l'incontro e a partire subito forte sono gli avversari che dopo 5 minuti di gioco trovano il vantaggio grazie ad un eurogol dalla distanza. La rete a freddo non scoraggia la compagine casalinga che reagisce con un tiro dalla distanza di Salvatore Accogli. Passano 9 giri di lancette e il numero 10 biancoazzurro trova il pareggio grazie a un destro dai 20 metri che trafigge l'estremo difensore avversario. Al minuto '21 Rizzo imbecca uno smarcato Musarò ma l'11 di casa spreca incredibilmente. Il monologo dell'Andrano si fa sempre più insistente e alla mezz'ora arriva il meritato vantaggio: il 2-1 lo firma Lazzari grazie ad una splendida punizione a giro che si insacca alla sinistra del portiere ospite. Passano 3 minuti e l'Andrano è di nuovo pericoloso grazie alla conclusione dalla distanza di Dario Accogli. Il centrocampista classe '86, a 5 minuti dal duplice fischio, sforna dal cilindro un assist al bacio per Lazzari che di sinistro accomoda dolcemente in rete per il 3-1 Andrano. Neanche il tempo di rimettere la palla a centrocampo e i ragazzi di Pantaleo trovano la quarta rete di giornata grazie a Daniele Rizzo. Nella ripresa la squadra di casa parte forte e dopo 120 secondi realizza la manita grazie a Marco Rizzo, bravo a sfruttare un'infelice respinta dell'estremo difensore avversario. La netta superiorità tecnica dell'Andrano è evidente e la sesta marcatura è solo questione di minuti: questa volta a partecipare alla ''festa del goal'' è Marco Rizzo che sfrutta una respinta del portiere per poi insaccare facilmente. Lo Specchia, in inferiorità numerica a causa di un'espulsione al minuto '18, accorcia le distanze grazie a un penalty concesso dal signor Tanisi per una pericolosa uscita di Paolo Accogli. Al minuto '34 l'Andrano trova il 7-2 grazie ad una splendida realizzazione del neo entrato Luigi Rizzo. Al minuto '80 è imponente la falcata sulla fascia sinistra di Lazzari che, dopo aver seminato il diretto marcatore, tocca per Vito Rizzo che accomoda a porta sguarnita. A cinque minuti dal triplice fischio, l'Andrano chiude in grande stile trovando la nona marcatura domenicale: a portarsi il pallone a casa è Lazzari che di pallonetto firma la sua personalissima tripletta. Dopo un'inspiegabile extra-time, il direttore di gara decreta la fine dell'incontro.

Grazie alla sonora vittoria ai danni dello Specchia, l'Andrano consolida la media tra le mura amiche facendo 3 su 3. I biancoazzurri nel prossimo turno di campionato saranno ospiti del Noha, fanalino di coda in coabitazione con il Surbo. Rotonde vittorie di giornata anche per il Salve e la Virtus Matino.