Liverani post Lecce-Andria: "Potevamo chiuderla prima. Cosenza ci ha penalizzati"

 di Vito Angelé Twitter:   articolo letto 14 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Liverani post Lecce-Andria: "Potevamo chiuderla prima. Cosenza ci ha penalizzati"

Queste le parole rilasciate da Fabio Liverani subito dopo Lecce-Andria: "Non abbiamo buttato nulla, abbiamo perso un'occasione per allungare. Siamo partiti bene, meritatamente abbiamo realizzato due gol e potevamo chiuderla con Torromino. Peccato per quel gol da calcio d'angolo, forse dovevamo essere più attenti, mi riferisco a Cosenza. Abbiamo cercato di essere più belli che pratici. Ci è mancata un pò di lucidità, soprattutto nel secondo tempo con i cambi. Ci prendiamo questo punto. Dobbiamo fare altri quindici punti per la Promozione. Adesso ci prepareremo per Caserta, non siamo bravi a giocare per allungare. Siamo più bravi a giocare sotto pressione. La lotta per la B? Abbiamo un vantaggio consistente, le inseguitrici dovranno fare 19 punti per conquistare la promozione, a noi ne bastano 13. A sei partite dalla fine per noi godiamo di una situazione particolarmente favorevole. A differenza degli altri abbiamo la possibilità di pensare solo a noi. Questo è un grande vantaggio. Se fatichiamo in casa? Questo score riguarda solo le ultime tre partite. In casa c'è più tensione, oggi potevamo essere più cattivi. La partita di Cosenza a livello nervoso ci ha tolto qualcosina"